Nel giorno del suo battesimo
un pensiero ed una dolce preghiera
arriva anche da parte nostra,
che siamo lontani,
ma partecipiamo col cuore alla Vostra gioia

Anche se siamo lontani e non possiamo partecipare, vi mandiamo gli auguri più sinceri in questo giorno importante per il vostro bambino e tutta la vostra famiglia.

Tanti Auguri per la Prima Comunione. Che la sua vita sia ricca di sorrisi radiosi come in questo giorno di Festa. Con la partecipazione più sentita e profonda, vi porgo i miei più cari auguri.

Oggi il Signore è con te. In questo Santo Giorno, la nostra famiglia condivide la tua gioia.

Auguri!!! La prima Comunione è la porta d’ingresso nel percorso per diventare adulti! Un abbracci e tanta felicità per un giorno importante.

Auguro che tu possa accogliere il pane eucaristico ogni volta con più fede ed amore, per fare della tua vita un dono per Dio e i fratelli.

Oggi Gesù per la prima volta entrerà nel tuo cuore. Custodiscilo per bene, affinché ti sia sempre vicino e non ti abbandoni mai lungo il tuo cammino!

Con l’augurio che la benedizione di Dio ti accompagni sempre con la sua luce.

L’Augurio più bello è che tu possa sempre rivivere, attraverso i tuoi occhi e la tua anima, la stessa luminosa gioia che stai vivendo oggi che ricevi Gesù nel cuore.

Tanti auguri per questo giorno meraviglioso della Prima Comunione, il Signore sia con te e ti segua per tutta la vita.

Che il tuo futuro sia sempre puro e candido come in questo giorno.

E’ l’Eucaristia, che Gesù ci lascia con uno scopo preciso: che noi possiamo diventare una cosa sola con Lui. Infatti dice: «Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui» (v. 56). Quel “rimanere”: Gesù in noi e noi in Gesù. La comunione è assimilazione: mangiando Lui, diventiamo come Lui. Ma questo richiede il nostro “sì”, la nostra adesione di fede.
(Papa Francesco)

Il vero effetto dell’Eucarestia è diventare il corpo di Cristo.
(Jacques-Bénigne Bossuet)

Partecipare al corpo e al sangue di Cristo non tende ad altro che a trasformarci in quello che riceviamo.
(San Leone Magno)

Come l’acqua viva scava in profondità quanto più frequentemente cade sullo stesso punto, così, nella Comunione, l’animo penetra nel profondo della divinità, si amplia il suo cuore e partecipa di Dio stesso.
(Santa Matilde)

Nella Comunione possediamo Cristo stesso, non qualcosa di Lui; non riceviamo qualche raggio, ma il sole in persona, al punto di compenetrarci, di formare un solo spirito.
(Nicolas Cabasilas)

Non si può essere in Comunione con Cristo se non nella misura in cui ci si mantiene in comunione con tutti gli uomini ed in particolare con i propri nemici.
(J. Lasserre)

Il peccato che rode lo stile eucaristico delle nostre comunità è non di rado il prendere l’Eucarestia come ovvia, come dovuta; con autosufficienza e senza meraviglia e stupore.
(Carlo Maria Martini)

L’Eucaristia è il colmo dell’amore divino. Qui Gesù non ci dà solo i suoi meriti e i suoi dolori, ma tutto se stesso.
(Beata Elisabetta della Trinità)

Non astenetevi dalla comunione ai santi misteri,
non privatevi dell’eucarestia
per esservi macchiati del peccato.
(San Cirillo)

Gesù vuole che nelle nostre vene scorra il flusso caldo della sua vita, che nel cuore metta radici il suo coraggio, perché ci incamminiamo a vivere l’esistenza umana come l’ha vissuta lui. Corpo e sangue, donati: ogni volta che anche noi doniamo qualcosa, si squarciano i cieli
(Ermes Ronchi)

Neppure il suo corpo Gesù ha tenuto per sé, neppure il suo sangue ha conservato: legge suprema dell’esistenza è il dono di sé.
(Ermes Ronchi)

Nell’Ultima Cena, dopo aver celebrato la Pasqua con i suoi discepoli, mentre passava da questo mondo a Suo Padre, Cristo istituì il Sacramento dell’Eucarestia, come memoria perpetua della Sua passione… Il più grande di tutti i miracoli: a coloro che la Sua assenza avrebbe riempito di tristezza, lasciò questo sacramento come incomparabile conforto.
(San Tommaso d’Aquino)

E’ necessario riconoscere secondo la fede cattolica, che tutto il Cristo è presente in questo Sacramento dell’Eucarestia.
(San Tommaso d’Aquino)

Nell’Eucaristia c’è il cuore della Chiesa, il baricentro del mondo, della storia; il passaggio all’eterno.
(Davide Maria Turoldo)

E ricordate che questo è il sacramento della Prima Comunione ma non dell’ultima comunione, oggi ricordatevi che Gesù vi aspetta sempre.
(Papa Francesco)

Io sono il pane della vita. Chi viene a me non avrà più fame, chi crede in me non avrà più sete.
(Gesù Cristo, Vangelo di Giovanni)

La Comunione è il cuore dell’iniziazione cristiana ed è la sorgente della vita stessa della Chiesa.
(Papa Francesco)

Nell’Eucaristia incontri Gesù realmente, condividi la sua vita, senti il suo amore
(Papa Francesco)

Una volta che Dio è dentro di te, è per tutta la vita, e non c’è alcun dubbio. Si possono avere incertezze, è vero. Ma quella particolare non tornerà più
(Madre Teresa di Calcutta)

Nessuno di noi sa in verità
che effetti produca la sua vita,
né cosa possa dare agli altri
ma siamo tutti in una comunione profonda.
(Padre Enzo Bianchi)

L’Eucaristia ci rende forti per portare frutti di buone opere e vivere come veri cristiani.
(Papa Francesco)

L’Eucaristia garantisce che al centro ci sia Cristo, e che sia il suo Spirito, lo Spirito Santo a muovere i nostri passi e le nostre iniziative di incontro e di comunione.
(Papa Francesco)

Questo giorno della Prima Comunione rimane giustamente impresso nella memoria come il primo momento in cui si è percepita l’importanza dell’incontro personale con Gesù.
(Papa Benedetto XVI)

Gesù è vivo, è qui con noi, perciò oggi lo possiamo incontrare nell’Eucaristia. Non lo vediamo con questi occhi, ma lo vediamo con gli occhi della fede.
(Papa Francesco)

“Padre, custodiscili,
perché siano una sola cosa”.
(Vangelo di Giovanni)
Uniti! La comunione come segno distintivo, sempre.
(DonTonio66, Twitter)

Questo pane santo in primo luogo non è fatto per essere guardato, ma per essere mangiato. Vuol dire che Egli è restato non per essere adorato, ma soprattutto per essere ricevuto.
(Papa Benedetto XVI)

Alcuni tra voi hanno già fatto la prima Comunione, altri vi si preparano. Il giorno della mia prima Comunione è stato uno dei più bei giorni della mia vita. Non lo è stato forse anche per voi? Perché? Non è solo a causa dei bei vestiti o dei regali o anche del pranzo della festa! È soprattutto perché, quel giorno, riceviamo per la prima volta Gesù-Eucaristia. Quando io faccio la comunione, Gesù viene ad abitare in me.
(Papa Benedetto XVI)

Nell’Eucaristia noi spezziamo l’unico pane, che è farmaco di immortalità, antidoto per non morire, ma per vivere sempre in Gesù Cristo.
(Sant’Ignazio di Antiochia)

Accostiamoci all’Eucaristia con desiderio ardente che bruci i nostri peccati e illumini i cuori.
(San Giovanni Damasceno)

L’incontro con Gesù sia l’inizio di un’amicizia per tutta la vita.
(Papa Benedetto XVI)

Possiamo partecipare all’Eucarestia solo ricordando il terribile scambio tra la nostra colpa che Cristo porta, e la sua innocenza che offre per noi sulla croce.
(Hans Urs Von Balthasar)

Tutti hanno bisogno della Comunione: i buoni per mantenersi buoni e i cattivi per farsi buoni.
(San Giovanni Bosco)

Tutti i comunicanti mangiano l’unico e medesimo pane, Cristo, il Signore. Mangiano all’unica mensa di Dio, nella quale non c’è alcuna differenza, nella quale l’imprenditore e il lavoratore, il tedesco e il francese, il dotto e l’incolto hanno tutti lo stesso rango. Se vogliono appartenere a Dio, appartengono all’unica mensa: l’Eucaristia li raccoglie tutti in un unico convivio.
(Papa Benedetto XVI)

E’ questo l’autentico senso della Santa Comunione: che i comunicanti divengano tra loro una cosa sola per mezzo dell’uniformarsi all’unico Cristo. Il senso primario della Comunione non è l’incontro del singolo con il suo Dio – per questo ci sarebbero anche altre vie – ma proprio la fusione dei singoli tra loro per mezzo di Cristo
(Papa Benedetto XVI)

Gli occhii dei bambini che oggi hanno fatto la Prima Comunione. Erano aperti su un Mistero più grande di loro, più grande di tutti, al quale puoi solo affidarti.
(Don Tonio, Twitter)

Uno non fa in tempo a vederli nascere che son già alla Prima Comunione.
Felicitazioni ed auguri vivissimi per la tua Comunione!
(Anonimo)

Quelli che “Io nella vita non ho nessun rimpianto” BEATI VOI, IO SE TORNASSI INDIETRO RIFAREI ANCHE IL BATTESIMO, LA COMUNIONE E LA CRESIMA.
(masse78, Twitter)

Diffidate di tutte le imprese che richiedono un abito nuovo, come la nascita, la Prima Comunione, il matrimonio.
(Henry David Thoreau)