Il battezzato subisce una segreta ma potentissima operazione, per la quale egli viene sollevato all’ordine soprannaturale, vien posto in comunicazione con Dio.
(Antonio Rosmini)

il Battesimo è l’inizio della vita spirituale, che trova la sua pienezza per mezzo della Chiesa
(Papa Benedetto XVI)

Il giorno del nostro Battesimo è il punto di partenza di un cammino bellissimo, un cammino verso Dio che dura tutta la vita.
(Papa Francesco)

Il Battesimo è il ponte che Gesù ha costruito tra sé e noi, la strada per la quale si rende a noi accessibile; è l’arcobaleno divino sulla nostra vita, la promessa del grande sì di Dio, la porta della speranza e, nello stesso tempo, il segno che ci indica il cammino da percorrere in modo attivo e gioioso per incontrarlo e sentirci da Lui amati.
(Papa Benedetto XVI)

Il Battesimo è un bagno che restituisce all’anima il suo vigore originale.
(François René de Chateaubriand)

Il Battesimo è l’immersione nel mare di Dio.
(Ermes Ronchi)

I bambini sono degli enigmi luminosi.
(Daniel Pennac)

I bambini sono come i marinai: dovunque si posano i loro occhi, è l’immenso.
(Christian Bobin)

Ora la piccola Speranza
è quella che sempre comincia.
Quella nascita
perpetua.
Quell’infanzia
perpetua. Cosa si farebbe, cosa si sarebbe, mio Dio,
senza i bambini.
(Charles Peguy)

Ogni bambino ci porta il messaggio che Dio non è ancora scoraggiato dell’uomo.
(Rabindranath Tagore)

Ogni bambino è come un tenero bocciolo di “non ti scordar di me” e di mughetto, un piccolo figlio del cielo, un sorriso di perle di vetro splendenti.
(Madre Teresa di Calcutta)

Un bambino appena nato. Un batuffolo di luce lanciato dalle stelle più lontane. E dentro ci sono già le leggi della vita, le formule segrete della meraviglia e le prime chiavi per aprire le forme del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Mentre cerchiamo di insegnare ai nostri figli tutto sulla vita, i nostri figli ci insegnano che la vita è tutto.
(Angela Schwindt)

Tutto quello che c’è di piccolo è tutto quello
che c’è di più bello e di più grande.
Tutto quello che c’è di nuovo è tutto quello
che c’è di più bello e di più grande.
E il battesimo è il sacramento dei piccoli.
E il battesimo è il sacramento più nuovo.
E il battesimo è il sacramento che comincia.
(Charles Peguy)

Il primo giorno è il più bel giorno.
Il primo giorno è forse il solo bel giorno.
E il battesimo è il sacramento del primo giorno.
E il battesimo è tutto quello che c’è di bello e di grande.
(Charles Peguy)

Il Battesimo è una rinascita, è come se fosse il secondo compleanno.
(Papa Francesco)

Il Battesimo è un atto di fratellanza, un atto di filiazione alla Chiesa. Nella celebrazione del Battesimo possiamo riconoscere i lineamenti più genuini della Chiesa, la quale come una madre continua a generare nuovi figli in Cristo, nella fecondità dello Spirito Santo.
(Papa Francesco)

Grazie al Battesimo, siamo capaci di perdonare e di amare anche chi ci offende e ci fa del male; che riusciamo a riconoscere negli ultimi e nei poveri il volto del Signore che ci visita e si fa vicino.
(Papa Francesco)

Nel fonte battesimale si immerge l’uomo vecchio e nasce l’uomo nuovo, ricreato in Gesù.
(Papa Francesco)

Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui. Ed ecco una voce dal cielo che diceva: “Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento”.
(Vangelo di Matteo)

Il Signore ha posto nella tua anima un sigillo indelebile, per mezzo del Battesimo: sei figlio di Dio.
(San Josemaria Escrivá de Balaguer)

Colui che ha conservato l’innocenza del suo Battesimo è come un figlio che non ha mai disobbedito al padre.
(Curato di d’Ars)

Se avessi influenza sulla buona fatina che si suppone presieda il battesimo di tutti i bambini, le chiederei che il suo dono per ogni bambino fosse un senso di meraviglia così indistruttibile che abbia a durare una intera vita.
(Rachel L. Carson)

Dio ha creato l’anima tua in un silenzio inviolato. Nel battesimo l’ha colmata di Se stesso, solo di lui. Soltanto più tardi il mondo vi ha fatto irruzione e ha coperto la dolce voce di Dio.
Ritorniamo al silenzio battesimale per ascoltare la voce di Dio!
(Un monaco)